var_ Gogol | Il Blog di Bibiebibo

Gogol

Letture

Ultimamente faccio fatica a leggere. Preciso meglio,a leggere qualcosa di nuovo.

Mi ritrovo sempre tra le mani libri già letti e riletti 10.000 volte; non che la cosa mi dispiaccia ma vorrei provare qualcosa di diverso.La pigrizia mi ha impedito di rileggere l’opera omnia di Pirandello; è rilegata sullo scaffale più alto della mia libreria e mi ci vuole la scala per arrivarci

ma prima o poi mi deciderò. Ultimamente sembra che se uno scrittore non parli di elfi, gnomi o maghi non sia uno scrittore.

Oppure deve per forza scrivere quei mattoni all’americana che sonopoi perfetti per la trasposizione cinematografica; alcune volte penso che in realtà loro scrivano pensando al film e che il libro sia solo una scusa per verificare il successo di pubblico. In questa ricerca di novità mi sono ritrovato totalmente spiazzato riguardo ad un libro notissimo che è un bestseller da tempo immemorabile: la Bibbia. Non è uno scherzo.

Tutti noi abbiamo sentito citazioni tratte dalla Bibbia e quasi tutti avranno trovato questo libro nei cassetti degli alberghi ma quanti hanno “letto” la Bibbia? Sia chiaro che la mia non è una conversione religiosa o una ricerca di spiritualità ma semplice curiosità e la stessa curiosità è rivolta anche al Corano ad esempio ma ovviamente visto econsiderato che mi ritengo cristiano, la precedenza va alla Bibbia.

La mia prossima lettura sarà questa, a ruota seguirà un libro che sto cercando nelle librerie da un pò di tempo (cercando a tempo perso, nei ritagli tra lavoro ed il resto): la storia della Santa Inquisizione. In questo caso non c’entra nulla il fattore religioso, è una curiosità che deriva da un documentario che ho visto un pò di tempo fa.

Mi piacerebbe poi trovare anche qualche nuovo autore russo, sono rimasto al caro ma datato Solženicyn con i suoi Ivan Denissovic ed Arcipelago gulag e le cose sono cambiate parecchio da allora. Magari tra l’immensa quantità di spazzatura letteraria che si pubblica ora in Russia c’è qualcosa di buono, un nuovo Gogol, un nuovo Tolstoj.

Se qualcuno avesse dritte o consigli, saranno bene accetti.